Repubblica

Il volume ripercorre la produzione storiografica sullo sviluppo del Mezzogiorno avvenuto tra la nascita della Repubblica e gli anni Sessanta. La storiografia analizzata è quella comparsa tra gli anni Settanta e il giorno d’oggi. Questa storiografia oppone schieramenti agguerriti. Se molti hanno stigmatizzato gli esiti dell’intervento straordinario condannando insieme ad essi l’ispirazione neo-meridionalista che almeno in parte lo ha generato, la Svimez ha contrapposto una diversa lettura di questa storia. Altri storici hanno invece portato alla luce la complessità del Mezzogiorno formulando una significativa critica allo schema dualistico Nord-Sud in funzione del quale spesso si tende a interpretare la storia del meridione. Un ulteriore approccio di analisi è quello degli storici del sistema bancario, per i quali lo sviluppo soffre i limiti di un rapporto banca-impresa penalizzato da un contesto socio-culturale non favorevole. Proprio l’attualità del problema rende lo sviluppo del Mezzogiorno un oggetto di storia ancora importante

Copyright ©2001-2011 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail