Premio Diritti Umani Maria Rita Saulle

Riconoscimenti Speciali ad Emergency e Chiara Amirante
Si è svolta con ottimo riscontro di pubblico la cerimonia di consegna del Premio a Vincenzo Tigano, autore della tesi “I Profili Di Rilevanza Penale Della Ricerca Scientifica Sulle Cellule Staminali Embrionali Umane”, edizioni Apes.
Scade il 15 giugno p.v. il termine di presentazione delle tesi per la VIII edizione del Premio Nazionale Diritti Umani "Maria Rita Saulle" (v. bandi). Il tema scelto dalla Commissione è "Diritti umani – la persona umana e il suo pieno sviluppo”.
E' questo il tema della VII edizione del Premio Nazionale "Maria Rita Saulle" 2015. Il Premio del valore di 3500 euro è promosso dall’Istituto di Studi Politici “S. Pio V”, presieduto da Antonio Iodice. La tesi vincitrice sarà oggetto di pubblicazione da parte dell’Istituto nella propria collana di studi. La partecipazione al concorso è riservata a giovani studiosi che abbiano conseguito il titolo di dottore di ricerca fino all’anno accademico 2013-2014 ed entro la data di scadenza delle domande di partecipazione e che non abbiano superato i trentacinque anni di età. Le candidature al concorso debbono pervenire entro il 15 giugno 2015 all’Istituto di Studi Politici “S. Pio V” - piazza Navona, 93 - 00186 Roma. La cerimonia di premiazione si terrà nell’autunno 2015. La Commissione Giudicante del Premio si riserva anche la facoltà di segnalare altre tesi ritenute di particolare interesse scientifico, i cui estratti saranno pubblicati dalla Rivista di Studi Politici dell’Istituto. Il Premio intitolato a Maria Rita Saulle, intende ricordare il prestigioso impegno scientifico e culturale in difesa dei diritti umani portato avanti dall’insigne giurista: Docente di diritto internazionale presso l’Università di Roma La Sapienza e giudice della Corte Costituzionale, Maria Rita Saulle è stata presidente della Commissione Giudicante del Premio fin dalla sua prima edizione. La Commissione Giudicante della VII edizione, presieduta da Giuseppe Tesauro, Presidente emerito della Corte Costituzionale, è composta da Giuseppe Acocella, Ordinario Università Federico II di Napoli, Vice-Presidente dell’Istituto, Paolo De Nardis, Ordinario La Sapienza, Presidente del Consiglio Scientifico dell’Istituto, Nicola Occhiocupo già Magnifico Rettore Università Parma e Ortensio Zecchino, Presidente Biogen, già Ministro Università e Ricerca.
Scadenza: 
Lun, 15/06/2015

Copyright ©2001-2011 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail