Giovanni XXIII

Il volume ripercorre la storia recente dei rapporti tra la Santa Sede e la Turchia. L'Autore, attraverso un approfondito studio dei documenti presenti sia presso l'Archivio Segreto Vaticano che presso diversi archivi di Istanbul, ricostruisce gli eventi che portarono all'avvio delle relazioni diplomatiche tra la Repubblica di Turchia e il Vaticano. Centrale, nell'opera, è la figura di Monsignor Angelo Roncalli, Delegato Apostolico a Istanbul dal 1935 al 1944 e vero artefice, salito al soglio pontificio, dell'avvio dei rapporti diplomatici tra i due Stati.
Lo studio ha lo scopo di ripercorre la storia recente dei rapporti tra la Santa Sede e la Turchia. L'Autore, attraverso un approfondito studio dei documenti presenti sia presso l'Archivio Segreto Vaticano che presso diversi archivi di Istanbul, ricostruirà gli eventi che portarono all'avvio delle relazioni diplomatiche tra la Repubblica di Turchia e il Vaticano. Centrale, nell'opera, è la figura di Monsignor Angelo Roncalli, Delegato Apostolico a Istanbul dal 1935 al 1944 e vero artefice, salito al soglio pontificio, dell'avvio dei rapporti diplomatici tra i due Stati.

Copyright ©2001-2011 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail