Asia centrale

Chi governa l’Europa orientale comanda la zona centrale; chi governa la zona centrale comanda la massa euroasiatica; chi governa la massa euroasiatica comanda il mondo. Harold Mackinder

La rivista si propone di esaminare gli eventi che hanno sconvolto l’Africa del Nord e il Medio Oriente. Grazie agli articoli del “Focus” la nuova pubblicazione cerca di fornire al lettore gli strumenti per comprendere meglio quello che, partendo dalla prime proteste in Tunisia, ha portato prima la rivoluzione e poi la guerra alle porte dell’Europa. La Rivista pone anche l’attenzione sui 150 anni dell’Unità d’Italia e su alcuni aspetti di politica internazionale come nel caso, tra i diversi contributi, del saggio di analisi geopolitica sulla rilevanza dell’Asia Centrale, della teoria del Rimland e dell’Hearthland nelle strategie del Great Game mondiale.
A partire dal 2001 la stabilizzazione dell’Afghanistan resta uno dei principali obiettivi della comunità internazionale e innanzitutto degli Stati Uniti. Stabilizzare il Paese è però complesso data la molteplicità di interessi che entrano in gioco nell’intera area. Il ruolo del vicino Pakistan è dunque fondamentale per cercare di riportare la pace nell’area e per dare una prospettiva stabile all’Afghanistan e all’intera regione.

Copyright ©2001-2011 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail