X Edizione Premio Nazionale Maria Rita Saulle per una Tesi di Dottorato sui Diritti Umani

X Edizione Premio Nazionale Maria Rita Saulle per una Tesi di Dottorato sui Diritti Umani
Roma, Centro Congressi “Gli Archi”, Largo Santa Lucia Filippini, lunedì 29 ottobre 2018 ore 17
Un evento importante sul quale, da sempre in maniera significativa, l’Istituto ha investito energie e risorse coinvolgendo numerosi enti culturali e tutti gli Atenei del nostro Paese che hanno attivato il corso in Diritti umani. Dedicato al tema “Diritto al lavoro come diritto umano" questa edizione è stata vinta da Ilaria Bresciani, autrice della tesi “L’inserimento lavorativo delle persone con disabilità”. Il programma della giornata evento si apre con il saluto introduttivo del presidente onorario dell’Istituto, Antonio Iodice, a cui farà seguito la laudatio dell’opera premiata - tenuta da Francesco D’Agostino, già Presidente della Commissione Nazionale di Bioetica e relatore della tesi in Commissione a cui seguirà la lectio magistralis del Presidente emerito della Corte Costituzionale, nonché Presidente della Commissione giudicante del Premio, Giuseppe Tesauro, mentre le conclusioni saranno tenute da Gianni Letta, già Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. La cerimonia sarà presieduta da Paolo De Nardis, Presidente dell'Istituto. Nel corso dell'evento saranno conferiti anche alcuni Riconoscimenti Speciali che quest’anno verranno attribuiti all’Associazione “Articolo 21” che riunisce esponenti del mondo della comunicazione, della cultura e dello spettacolo; giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome) e all’avv. Pablo Salinas Cavallotti, avvocato penalista e docente presso l'Università Nazionale di Cuyo, il quale si è specializzato nell'ambito dei Diritti Umani e ha concentrato il suo impegno civile e la sua attività scientifica sugli eventi criminosi che hanno caratterizzato i terribili anni della dittatura militare in Argentina.

Copyright ©2001-2011 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail