Premio Nazionale Diritti Umani "Maria Rita Saulle" per una Tesi di Dottorato

Premio Nazionale Diritti Umani "Maria Rita Saulle" per una Tesi di Dottorato
"Diritti umani – Il diritto alla salute nei sistemi giuridici” - IX Edizione – 2017
Il Premio, alla cui cerimonia di assegnazione delle due ultime edizioni il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha conferito, quale suo premio di rappresentanza, una medaglia, è ormai giunto alla sua IX edizione. Del valore di € 3.500,00, esso è destinato alla premiazione di una Tesi di Dottorato avente per oggetto studi finalizzati ad approfondire il tema dei "Diritti umani – Il diritto alla salute nei sistemi giuridici ". Lo studio sarà oggetto di pubblicazione da parte dell’Istituto nella propria collana di studi. La partecipazione al concorso è riservata a giovani studiosi che abbiano conseguito il titolo di Dottore di ricerca fino all'anno accademico 2015-2016 ed entro la data di scadenza delle domande di partecipazione e che non abbiano superato i trentacinque anni di età. Le candidature debbono pervenire entro il termine del 15 giugno c.a. al seguente indirizzo: Istituto di Studi Politici “S. Pio V” Piazza Navona, 93 00186 Roma. Commissione giudicante - Prof. Giuseppe Tesauro (Presidente) Giudice Emerito della Corte Costituzionale - Prof. Pino Acocella (Componente) Professore Ordinario Università Federico II di Napoli e Vice-Presidente dell'Istituto - Prof. Paolo De Nardis (Componente) Professore Ordinario Università “La Sapienza” e Presidente del Consiglio Scientifico - Prof. Nicola Occhiocupo (Componente) già Magnifico Rettore Università PARMA - Prof. Ortensio Zecchino (Componente) già Ministro Università e Ricerca.

Copyright ©2001-2011 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail