La funzione civile della letteratura: immigrazione ed emigrazione oggi

La funzione civile della letteratura: immigrazione ed emigrazione oggi
Martedì Lettearri
Il ruolo della letteratura è insieme quello di svolgere una grande funzione educativa dei singoli, e non solo dei giovani, e di difesa della democrazia di un popolo. Essa serve a rafforzare quel senso di unità e di appartenenza alla comunità umana grazie al quale ogni essere ha la possibilità di stabilire una comunicazione e sentirsi, in qualche modo, solidale con gli altri. Il suo compito diventa ancor più prezioso quando si è di fronte ad un fenomeno economico-sociale di vaste proporzioni come la grande emigrazione che da qualche decennio ha trasformato il nostro Paese da terra d’emigrazione a immigrazione. Avvenimenti enormi e complessi come questi cambiano spesso il volto di una società.

Copyright ©2001-2011 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail