Premio Nazionale Diritti Umani "Maria Rita Saulle" per una Tesi di Dottorato sul tema "Diritti umani – la persona umana e il suo pieno sviluppo” - VIII Edizione - 2016 Il Premio, del valore di € 3.500,00, è destinato alla premiazione di una Tesi di Dottorato avente per oggetto studi finalizzati ad approfondire il tema dei "Diritti umani – la persona umana e il suo pieno sviluppo". Lo studio sarà oggetto di pubblicazione da parte dell’Istituto nella propria collana di studi. La partecipazione al concorso è riservata a giovani studiosi che abbiano conseguito il titolo di Dottore di ricerca fino all'anno accademico 2014-2015 ed entro la data di scadenza delle domande di partecipazione e che non abbiano superato i trentacinque anni di età. Le candidature debbono pervenire entro il termine del 15 giungno c.a. al seguente indirizzo: Istituto di Studi Politici “S. Pio V” Piazza Navona, 93 00186 Roma. Commissione giudicante - Prof. Giuseppe Tesauro (Presidente) Giudice Emerito della Corte Costituzionale - Prof. Pino Acocella (Componente) Professore Ordinario Università Federico II di Napoli e Vice-Presidente dell'Istituto - Prof. Paolo De Nardis (Componente) Professore Ordinario Università “La Sapienza” e Presidente del Consiglio Scientifico - Prof. Nicola Occhiocupo (Componente) già Magnifico Rettore Università PARMA - Prof. Ortensio Zecchino (Componente) già Ministro Università e Ricerca.
Scadenza: 
Mer, 15/06/2016
L’Istituto di Studi Politici “S. Pio V” di Roma (D.P.R. 101/1986) – per sostenere le attività dell’Osservatorio sulla legalità, istituto nel 2013 - assegna una borsa di studio e di ricerca annuale – con decorrenza 1 gennaio 2016, e dell’importo lordo di € 15.000,00 – ad un laureato in possesso di approfondita conoscenza nelle discipline della comunicazione sociale, nonché di attitudine alla ricerca sociologica.
Scadenza: 
Ven, 18/12/2015
E' questo il tema della VII edizione del Premio Nazionale "Maria Rita Saulle" 2015. Il Premio del valore di 3500 euro è promosso dall’Istituto di Studi Politici “S. Pio V”, presieduto da Antonio Iodice. La tesi vincitrice sarà oggetto di pubblicazione da parte dell’Istituto nella propria collana di studi. La partecipazione al concorso è riservata a giovani studiosi che abbiano conseguito il titolo di dottore di ricerca fino all’anno accademico 2013-2014 ed entro la data di scadenza delle domande di partecipazione e che non abbiano superato i trentacinque anni di età. Le candidature al concorso debbono pervenire entro il 15 giugno 2015 all’Istituto di Studi Politici “S. Pio V” - piazza Navona, 93 - 00186 Roma. La cerimonia di premiazione si terrà nell’autunno 2015. La Commissione Giudicante del Premio si riserva anche la facoltà di segnalare altre tesi ritenute di particolare interesse scientifico, i cui estratti saranno pubblicati dalla Rivista di Studi Politici dell’Istituto. Il Premio intitolato a Maria Rita Saulle, intende ricordare il prestigioso impegno scientifico e culturale in difesa dei diritti umani portato avanti dall’insigne giurista: Docente di diritto internazionale presso l’Università di Roma La Sapienza e giudice della Corte Costituzionale, Maria Rita Saulle è stata presidente della Commissione Giudicante del Premio fin dalla sua prima edizione. La Commissione Giudicante della VII edizione, presieduta da Giuseppe Tesauro, Presidente emerito della Corte Costituzionale, è composta da Giuseppe Acocella, Ordinario Università Federico II di Napoli, Vice-Presidente dell’Istituto, Paolo De Nardis, Ordinario La Sapienza, Presidente del Consiglio Scientifico dell’Istituto, Nicola Occhiocupo già Magnifico Rettore Università Parma e Ortensio Zecchino, Presidente Biogen, già Ministro Università e Ricerca.
Scadenza: 
Lun, 15/06/2015
Il Premio, del valore di € 3.500,00, è destinato alla premiazione di una Tesi di Dottorato avente per oggetto studi finalizzati ad approfondire il tema dei "La libertà religiosa". Lo studio sarà oggetto di pubblicazione da parte dell’Istituto nella propria collana di studi. La partecipazione al concorso è riservata a giovani studiosi che abbiano conseguito il titolo di Dottore di ricerca alla data del 31 dicembre 2013 e che non abbiano superato i trentacinque anni di età. Le candidature debbono pervenire entro il termine del 20 maggio 2014 al seguente indirizzo: Istituto di Studi Politici “S. Pio V” Piazza Navona, 93 00186 Roma. Commissione giudicante - Prof. Giuseppe Tesauro (Presidente) Giudice Corte Costituzionale - Prof. Pino Acocella (Componente) Professore Ordinario Università Federico II di Napoli - Prof. Paolo De Nardis (Componente) Professore Ordinario Università “La Sapienza” - Prof. Sebastiano Maffettone (Componente) Preside Facoltà Scienze Politiche LUISS - Prof. Nicola Occhiocupo (Componente) già Magnifico Rettore Università PARMA - Prof. Ortensio Zecchino (Componente) già Ministro Università e Ricerca.
Scadenza: 
Mar, 20/05/2014
Il termine di presentazione delle domande di partecipazione al Premio Nazionale "Maria Rita Saulle" per tesi di dottorato sul tema "Diritti Fondamentali del Minore" è differito al 25 giugno. Si intende, ovviamente, confermato quanto previsto dall'apposito bando del 26 febbraio 2013. ___________________________________________________________________________________________________________ Il Premio, del valore di € 3.500,00, è destinato alla premiazione di una Tesi di Dottorato avente per oggetto studi finalizzati ad approfondire il tema dei "Diritti Fondamentali del Minore". Lo studio sarà oggetto di pubblicazione da parte dell’Istituto nella propria collana di studi. La partecipazione al concorso è riservata a giovani studiosi che abbiano conseguito il titolo di Dottore di ricerca alla data del 31 dicembre 2012 e che non abbiano superato i trentacinque anni di età. Le candidature debbono pervenire entro il termine del 15 maggio 2013 al seguente indirizzo: Istituto di Studi Politici “S. Pio V” Piazza Navona, 93 00186 Roma. Commissione giudicante - Prof. Giuseppe Tesauro (Presidente) Giudice Corte Costituzionale - Prof. Pino Acocella (Componente) Magnifico Rettore LUSPIO - Prof. Paolo De Nardis (Componente) Professore Ordinario Università “La Sapienza” - Prof. Sebastiano Maffettone (Componente) Preside Facoltà Scienze Politiche LUISS - Prof. Nicola Occhiocupo (Componente) già Magnifico Rettore Università PARMA - Prof. Ortensio Zecchino (Componente) già Ministro Università e Ricerca.
Scadenza: 
Mar, 25/06/2013
Il Premio, del valore di € 3.500,00, è destinato alla premiazione di una Tesi di Dottorato avente per oggetto studi finalizzati ad approfondire il tema della cittadinanza, specificatamente in relazione alle nuove sfide poste sul piano etico, sociale e del diritto dalla società multietnica - multiculturale. Lo studio sarà oggetto di pubblicazione da parte dell’Istituto nella propria collana di studi. La partecipazione al concorso è riservata a giovani studiosi che abbiano conseguito il titolo di Dottore di ricerca alla data del 31 dicembre 2011 e che non abbiano superato i trentacinque anni di età. Le candidature debbono pervenire entro il termine del 31 maggio 2012 al seguente indirizzo: Istituto di Studi Politici “S. Pio V” Piazza Navona, 93 00186 Roma. Commissione giudicante - Prof. Giuseppe Tesauro (Presidente) Giudice Corte Costituzionale - Prof. Pino Acocella (Componente) Magnifico Rettore LUSPIO - Prof. Paolo De Nardis (Componente) Professore Ordinario Università “La Sapienza” - Prof. Sebastiano Maffettone (Componente) Preside Facoltà Scienze Politiche LUISS - Prof. Nicola Occhiocupo (Componente) già Magnifico Rettore Università PARMA - Prof. Ortensio Zecchino (Componente) già Ministro Università e Ricerca.
Scadenza: 
Giov, 31/05/2012
La dr. Annavittoria Sarli è la vincitrice della III Edizione del Premio sui diritti Umani. La decisione è stata deliberata dalla Commissione Giudicatrice nella seduta del 28 giugno. La vincitrice è autrice della tesi: "Il disagio della cura. I vissuti professionali delle assistenti familiari migranti occupate in Italia" discussa presso la Scuola di Dottorato in Scienze Umanistiche dell’Università di Parma.
L’Istituto di Studi Politici “S. Pio V” promuove uno studio sull’Obiettivo 1 “Sradicare la povertà estrema e la fame” nell’ambito del progetto dedicato agli Obiettivi del Millennio. L’obiettivo è sensibilizzare gli studenti sull’approfondimento delle cause sociali, economiche e culturali nell’ambito della povertà e della fame. Il concorso è aperto a tutti gli studenti delle classi terze e quarte della scuole secondarie superiori italiane. Il concorso si articola in sei categorie: produzione di un video (premio € 2000); scrittura di un articolo (premio € 2000); produzione di uno spot pubblicitario (premio € 2000); produzione spotfonino (premio € 2000); realizzazione di un poster (premio € 2000); canzone (premio € 2000). La data di scadenza per l’invio degli elaborati è il 12 maggio 2011.
Scadenza: 
Giov, 12/05/2011
Premio per una Tesi di Dottorato sul tema dei diritti umani
Scadenza: 
Lun, 06/04/2009
Bandi di concorso per borse di studio - anno 2010
Scadenza: 
Dom, 20/06/2010

Copyright ©2001-2011 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail