A | B | C | D | E | F | G | H | I | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | V | Z
Si laurea cum laude in Relazioni internazionali presso la LUISS Guido Carli nel 2011 con tesi dal titolo “Il rilievo costituzionale dello sviluppo sostenibile nel costituzionalismo multilivello in UK e in UE”. Collabora con la Rappresentanza permanente d’Italia presso l’UE (Settore giuridico ambientale) a Bruxelles.
Dottore di ricerca presso la Libera Università “S. Pio V” (LUSPIO), dove ha a lungo insegnato Storia dei Movimenti sindacali, dal 2006 è docente di Storia economica (Storia delle politiche sociali e del lavoro) presso l’Università Cattolica del S. Cuore di Roma. È direttore della Scuola nazionale di formazione della FAI-CISL e collabora tuttora stabilmente con la FGP.
Politologo di cittadinanza unicamente sanmarinese, dopo la Laurea specialistica in Scienze Politiche ad indirizzo amministrativo (Scienze delle Amministrazioni), ha conseguito il Master Universitario di II livello in Politiche pubbliche e Dottorato di Ricerca in Studi Politici.
Professore associato di Sociologia generale, insegna presso la "Sapienza Università di Roma". Ha scritto numerose monografie e articoli sugli aspetti quantitativi e qualitativi dei fenomeni sociali.
Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in “Scienza Politica e Istituzioni in Europa” presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Giuridiche dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, discutendo una Tesi di Dottorato dal titolo “Dinamiche istituzionali e assetti socio politici nello scenario evolutivo del mediterraneo in termini di prospettive euro-mediterranee”.
Dottorando e collaboratore dell’Istituto di Studi Politici “S. Pio V”, ha svolto i suoi studi presso la facoltà di Scienze Politiche de “La Sapienza” ove ha conseguito, con lode, la laurea magistrale ed il master di II livello in Istituzioni Parlamentari Europee per Consulenti d’Assemblea.
Dottore di ricerca in Storia delle relazioni internazionali presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza”. Ha svolto attività di consulenza e supporto presso la Delegazione italiana alle Nazioni Unite. Collabora con l’”Osservatorio strategico”, rivista del Cemiss (Centro Militare di Studi Strategici).
Uno dei più acuti osservatori degli Stati Uniti e della loro politica, capace di giudicare con lucidità pregi e difetti dell’impostazione tanto repubblicana, quanto democratica. Non a caso è particolarmente legato all’esperienza di Bill Clinton, anche per motivi di studio, dato che la presidenza Clinton costituì l’oggetto del suo PhD.
È ricercatore del Consiglio Nazionale delle Ricerche presso l’Istituto di ricerca sulla Popolazione e le Politiche Sociali. Dal 2004 è membro dell’European network: PRIME, Policies for Researchand Innovation in the Move towards European Research Area (http://www.prime-noe.org/).

Copyright ©2001-2011 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail