A | B | C | D | E | F | G | H | I | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | V | Z
Avvocato e giornalista pubblicista, è laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Roma “Sapienza”.
Professore ordinario di Storia delle dottrine politiche all’Università degli Studi del Molise, è Visiting Professor all’Università Cattolica Sedes Sapientiae di Lima (Perù). È presidente del Centro Studi Tocqueville-Acton. Tra le sue recenti pubblicazioni: Lo spirito della globalizzazione (insieme a Robert W.
Nato a Roma e laureato in Giurisprudenza, il Prof.
Dottore di ricerca in Comunicazione, Tecnologie e Società presso Sapienza Università di Roma. Dal 2016 è borsista di ricerca presso l’Istituto di Studi Politici “S. Pio V” e Postdoc Researcher presso l’Aarhus Universitet – Denmark.
Nata a Campobasso, ha conseguito la Laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi del Molise discutendo una tesi in Diritto Penale dal titolo L’uso legittimo delle armi nel sistema delle cause di giustificazione. Nel 2005 ha superato la Scuola di Specializzazione per le professioni legali, indirizzo giudiziario forense della Facoltà di Giurisprudenza.
(Como 19/11/1943), laurea in Giurisprudenza. Arriva al giornalismo nel 1970 all’ “Avanti”, dove segue come cronista i più importanti fatti di criminalità politica di quegli anni (omicidio Calabresi, morte dell’editore Feltrinelli, processo per la strage di Piazza Fontana). Alla fine del 1972 passa, come inviato, all’“Europeo”.
Geografa, ha studiato in particolare i temi dello sviluppo sostenibile e dell’economia della montagna, con particolare riferimento agli aspetti sociali, culturali e demografici. Si occupa di ricerca, di università e di internazionalizzazione dell’istruzione superiore, in particolare del programma europeo Erasmus Mundus.
Giornalista pubblicista, è Consigliere della Federazione Nazionale della Stampa Italiana e componente del Comitato esecutivo del Sindacato Libero Scrittori Italiani. È stato Consigliere nazionale dell’Ordine dei giornalisti dal 2004 al 2010, nonché proboviro della Federazione Nazionale della Stampa dal 1998 al 2001. Attualmente è opinionista del quotidiano della Cisl, «Conquiste del lavoro».
Direttore di Radiologia presso l’ospedale San Giovanni di Roma, è il rabbino capo della comunità ebraica nella capitale dal novembre 2001. La sua nomina segue il mandato ultra cinquantennale del Rav Elio Toaff. Al discorso di insediamento, il 24 febbraio del 2002, Di Segni disse: “E’ il momento di fare. Non c’è memoria senza impegno, non c’è impegno senza memoria”.

Copyright ©2001-2011 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail