Nei primi mesi del 1955, Gaetano Martino (Ministro degli Esteri del Governo centrista guidato da Mario Scelba) con lungimiranza e speranza mise in cantiere la realizzazione della Conferenza di Messina destinata a ridare vita al processo di integrazione europea che, dopo il fallimento della Ced,...
Lo scopo di questo saggio è riflettere criticamente sul carattere delle dottrine federaliste che hanno influenzato le origini e in parte determinato lo sviluppo del processo di integrazione europea. Vi si sosterrà che non una, ma almeno quattro visioni federaliste emersero nel...
“Il diritto cosmopolitico deve essere limitato alle condizioni di una universale ospitalità: qui non si tratta di filantropia ma di diritto; e quindi ospitalità significa il diritto di uno straniero che arriva su un territorio di un altro stato di non essere da questo trattato ostilmente. Può essere allontanato, se ciò può farsi senza suo danno, ma, fino a che dal canto suo si comporta pacificamente, non si deve agire ostilmente contro di lui” I. Kant, La pace perpetua, 1795
A sessant’anni dalla firma del Trattato di Roma (25 marzo 1957), la decisione del popolo britannico di uscire dall’Unione Europea è solo l’ultimo di una serie di eventi che ci spingono a riflettere sul futuro del continente, sulla sua cultura politica e sulle sfide che lo...
La recente pubblicazione Per un nuovo inizio. Democrazia, economia e politica estera nell’Unione Europea ha contribuito a produrre un discreto dibattito, per larghi tratti sorprendente e inusuale per un lavoro su una tematica considerata – a torto – “fredda” e poco...
Nei 25 anni di pontificato, Leone XIII (1878-1903) produsse un numero assai elevato di documenti. Solo le encicliche sono ben 86, dalla Inscrutabili Dei consilio, promulgata il 21 aprile 1878, alla Dum multa, che porta la data del 24 dicembre 1902. Sebbene il nome di papa Pecci sia...
Nei 25 anni di pontificato, Leone XIII (1878-1903) produsse un numero assai elevato di documenti. Solo le encicliche sono ben 86, dalla Inscrutabili Dei consilio, promulgata il 21 aprile 1878, alla Dum multa, che porta la data del 24 dicembre 1902. Sebbene il nome di papa Pecci sia...
Chiunque si sia anche minimamente occupato della storia dei rapporti commerciali tra il Maghreb e il Sahara occidentale in epoca medievale sa bene che a dir poco cruciale fu il ruolo giocato in tale ambito dalla città di Sigilmassa (arabo: ةساملجس ), capitale indiscussa del Tafilālet...
Il problema dello stato di eccezione quale paradigma di governo, implicante il trasferimento – in chiave autoritaria – di poteri e funzioni dal Legislativo all’Esecutivo, in costanza di una situazione emergenziale di tale gravità da porre consistentemente a rischio i...
L’attività legislativa delle istituzioni europee influenza ormai ogni aspetto della vita dei cittadini, per cui è fondamentale che l’opinione pubblica sia informata non solo del contenuto di un determinato atto normativo, ma di come si svolge l’intero processo...
Nello sconfinato spazio di quella che fu l’Unione Sovietica, l’identità sociale si è sviluppata fluendo dai contrasti tra le nuove forme sociali del liberismo, il riaffiorare delle tradizioni religiose, i molteplici nazionalismi e il retaggio sovietico. Così come...

Copyright ©2001-2011 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail