La “lotta politica” è gran cosa e nobile cosa, come hanno mostrato non solo i fatti della storia, ma anche, e forse ancor più, importanti lavori di teoria politica e di storiografia. La condizione, però, perché così sia è che si tratti di...
Gli storici del pensiero medioevale hanno messo in evidenza come la figura di Vicent Ferrer sia stata percepita nel corso dei secoli come modello perfetto di predicatore medioevale, mistico, penitente, taumaturgo, angelo dell’Apocalisse. Insieme a Bernardino da Siena ed altri è stato...
Con la legge 9 gennaio 2004, n. 6 all’art. 3, il legislatore ha introdotto l’istituto dell’amministrazione di sostegno, che attualmente trova una completa disciplina nel libro I del Codice civile, al titolo dodicesimo (“Delle misure di protezione delle persone prive in...
Oggi, domenica 19 giugno 1994. Sono le 16.22 nel bunker della Rtlm. Avviso a tutti gli scarafaggi in ascolto! Il Ruanda appartiene a coloro che lo difendono realmente. E voi, scarafaggi, voi non siete ruandesi. Tutti ora si sono sollevati per combattere questi scarafaggi. I nostri militari, i...
Negli ultimi mesi l’attenzione dei media è stata rivolta soprattutto al conflitto in Siria, ai contrasti tra gli Usa e la Nato da un lato e la Russia dall’altro, e alle conseguenze della guerra in Medio Oriente in termini di flussi migratori. Purtroppo un altro conflitto,...
Nel 1943, al culmine della seconda guerra mondiale, Jacques Maritain scriveva: “La tragedia delle democrazie moderne consiste nel fatto che esse non sono ancora riuscite a realizzare la democrazia”. Non vi sono riuscite perché hanno rinnegato il cristianesimo che, nobilitando...
Il 4 ottobre 2015 si sono tenute in Portogallo le elezioni legislative. A differenza di quanto avvenuto in Spagna e in Grecia, i ‘partiti mainstream’ – di centro destra, il Partido Social Democrata (PSD) e il Centro Democrático Social-Partido Popular (CDS-PP) e di centro-...
Non è semplice parlare di una transizione ancora in atto: a oltre due mesi da elezioni sicuramente interlocutorie – ma per alcuni aspetti sin troppo esplicite – lo Stato spagnolo non ha ancora trovato un governo capace di ottenere la maggioranza nelle Cortes. Nel frattempo,...
Negli ultimi tempi ogni elezione nazionale in un paese dell’UE viene letta come un plebiscito pro o contro il progetto europeista. La suddetta chiave di interpretazione è addirittura rafforzata quando la competizione elettorale si svolge all’interno di uno dei “PIIGS...
Il volume di A. La Spina Il mondo di mezzo. Mafie e antimafie si inserisce sulla scia di un approfondimento scientifico che l’Autore coltiva da diversi anni, basti ricordare che la sua espressione “legalità debole”, tesa ad indicare l’indebolimento istituzionale in un contesto depresso, ha assunto nel linguaggio scientifico dell’Accademia italiana una sua valenza entrando nel lessico ordinario degli studiosi. Il mondo di mezzo. Mafie e antimafie pubblicato per la società editrice Il Mulino nel mese di Gennaio 2016 costituisce un agile e versatile studio sul fenomeno delle mafie e del loro opposto. In particolare, il nostro Autore individua un pluralismo mafioso giacché l’universo delle mafie è variegato e complesso e si articola in varie tipologie: dalla Camorra a Cosa Nostra, dalla ‘Ndrangheta a gruppi locali come la Stidda e i Cursoti, fino ad arrivare a nuove realtà autoctone come nel caso di Mafia Capitale.

Copyright ©2001-2011 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail