Libri consigliati

Libri consigliati

Il pensiero di Jacques Maritain contribuì, negli anni roventi del secondo dopoguerra, a promuovere e definire una cultura politico-costituzionale capace di definire i fondamenti dell’esperienza cattolico-democratica rivelatasi centrale nella ripresa delle società democratiche della seconda metà del Novecento, che riconosceva rinnovati significati al diritto. Ispiratore della cultura democratica di ispirazione cattolica, Maritain fu il rinnovatore della filosofia neo-tomista, determinando una svolta di cui si avverte già l’effetto un secolo fa nella prima significativa opera filosofica (La philosophie bergsonienne. Études critiques, 1913), pubblicata poco prima dello scoppio della Prima guerra mondiale e subito dopo l’inizio della docenza all’Istituto cattolico di Parigi.

Presente nella rivista N: 
1/2015 - Anno XXVII - Gennaio/Marzo

Copyright ©2001-2011 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail