La questione del Sudan nel panorama mondiale

La questione del Sudan nel panorama mondiale
Molti sudanesi conoscono la lingua inglese,
soprattutto gli anziani.
Molti di loro non amano parlarla.
 
Dalla conquista di Muḥammad ‛Alī nel 1820 fino all’indipendenza, proclamata il 1° gennaio 1956, il Sudan rimase formalmente in mano all’Egitto prima, più concretamente alla Gran Bretagna poi. L’interesse europeo per la regione sudanese divenne particolarmente evidente quando, il 17 novembre del 1869, venne inaugurato il Canale di Suez che, collegando l’estremità settentrionale dell’omonimo Golfo con il Mediterraneo, consentiva un traffico di materie prime, greggio e prodotti petroliferi in tempi nettamente ridotti rispetto alle vecchie vie di comunicazione. Oggi la traversata si effettua in circa 11 ore, senza limitazioni dimensionali per le navi che lo percorrono.
Presente nella rivista N: 
1/2018 - Anno XXX - Gennaio/Marzo

Copyright ©2001-2011 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail