«Solo i morti hanno visto la fine della guerra», scriveva sconsolato Platone.  I vivi, in compenso, hanno conosciuto una lunga e tragica teoria di conflitti, diversi per intensità, durata e attori in campo, fatalmente identici per le sofferenze impartite alla popolazione...
La “questione nazionale” ha rappresentato nel dibattito marxista clas¬sico uno dei principali campi di intervento e di scontro teorico tra diverse impostazioni e declinazioni del pensiero internazionalista. Dalla metà del XIX secolo, segnato dal “risveglio dei popoli...
According to recent statistical data of the United Nations the number of older people has increased in these last years. This trend seems set to continue in the coming decades. In fact, between 2005 and 2030 «[...] the number of people in the world aged 60 years or over is projected to grow...
Una prima valutazione degli esiti della consultazione popolare tenutasi in Inghilterra lo scorso 23 giugno 2016 sulla permanenza o meno del Regno Unito nell’Unione europea, dalla quale, com’è noto, è emersa la volontà della maggioranza della popolazione votante...
È come se l’Europa, dopo Brexit, si fosse fermata davanti ad un crocevia: stanca, perplessa, indecisa sulla strada da imboccare. Davanti a sé tre vie, visibili nelle parole pronunciate da alcuni leader europei poche settimane dopo il referendum del 23 giugno 2016 che ha...
La figura dell’Alto Rappresentante (AR) per la Politica Estera e di Sicurezza Comune è ben descritta nella relativa pagina di Wikipedia, che si rifà ovviamente ai documenti ufficiali dell’Unione. Basti qui ricordare che è stata formalizzata nel Trattato di Lisbona...
Nei primi mesi del 1955, Gaetano Martino (Ministro degli Esteri del Governo centrista guidato da Mario Scelba) con lungimiranza e speranza mise in cantiere la realizzazione della Conferenza di Messina destinata a ridare vita al processo di integrazione europea che, dopo il fallimento della Ced,...
Nei primi mesi del 1955, Gaetano Martino (Ministro degli Esteri del Governo centrista guidato da Mario Scelba) con lungimiranza e speranza mise in cantiere la realizzazione della Conferenza di Messina destinata a ridare vita al processo di integrazione europea che, dopo il fallimento della Ced,...
Lo scopo di questo saggio è riflettere criticamente sul carattere delle dottrine federaliste che hanno influenzato le origini e in parte determinato lo sviluppo del processo di integrazione europea. Vi si sosterrà che non una, ma almeno quattro visioni federaliste emersero nel...
“Il diritto cosmopolitico deve essere limitato alle condizioni di una universale ospitalità: qui non si tratta di filantropia ma di diritto; e quindi ospitalità significa il diritto di uno straniero che arriva su un territorio di un altro stato di non essere da questo trattato ostilmente. Può essere allontanato, se ciò può farsi senza suo danno, ma, fino a che dal canto suo si comporta pacificamente, non si deve agire ostilmente contro di lui” I. Kant, La pace perpetua, 1795
A sessant’anni dalla firma del Trattato di Roma (25 marzo 1957), la decisione del popolo britannico di uscire dall’Unione Europea è solo l’ultimo di una serie di eventi che ci spingono a riflettere sul futuro del continente, sulla sua cultura politica e sulle sfide che lo...

Copyright ©2001-2011 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail